soloillustratori

soloillustratori

domenica 3 febbraio 2019

Kate Seredy

Come sono brave le nostre amiche su facebook!! Paola Paesani ha scoperto un'altra illustratrice che io non conoscevo affatto, postando questa bella immagine ( che io, oltre tutto, non ho trovato):



Ed ecco di chi si tratta:




Kate Seredy (10 novembre 1899 - 7 marzo 1975) è stata una scrittrice  e illustratrice ungherese di libri per bambini.
Nata a Budapest, Kate durante la prima guerra mondiale andò a Parigi come infermiera combattente.Poi, dopo la guerra, illustrò diversi libri in Ungheria. Nel 1922 si trasferì in America, dove continuò a scrivere ed illustrare libri mentre gestiva una libreria. La libreria non ebbe successo, ma diede a Kate il modo di capire più a fondo il mondo dei bambini.
Incontrò l'editore  May Massee, che la incoraggiò a scrivere parlando della sua infanzia e dell'Ungheria. Nacque così il libro The good master, che venne nominato per il Newbery Honour nel 1935.
Nel 36 scrisse  e illustrò Listening, ambientato nel New Jersey rurale e comperò una fattoria, dove andò a scrivere The White Stag, una rivisitazione storica  delle leggende degli Unni.
Nel 1938 vinse il Newbery Award e nel 1959 il Lewis Carroll Shelf Award.
Nel 39 scrisse The singing tree, il seguito di The good master, in cui racconta i terribili effetti della guerra sulla gente comune.
Kate, però, si è sempre sentita più illustratrice, che scrittrice.
Quando fu istituito il Coldecott Honor fu nominata retroattivamente vincitrice per le sue illustrazioni.











































Nessun commento:

Posta un commento